Arte-Mavi - VBA-News

VBA-News
VBA-News
Vai ai contenuti
ARTE - MAVI
(Angelo Ventimiglia e Isabella Filardi)


Galleria Mostra Dialoghi Contemporanei - MaVI
“Dialoghi Contemporanei” – Allestimento permanente
Sale  del MaVI per la Giornata del Contemporaneo.
L'undici dicembre 2021, alle ore 17.00, nel centro di Villapiana (Cosenza), in Via Umberto I°, in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa dall'AMACI (Associazione dei musei d'arte contemporanea italiani), è stato presentato "Dialoghi Contemporanei" (purtroppo solo on-line, a causa del Covid19), l'allestimento permanente delle sale del MAVI (Museo Identitario di Villapiana) a cura del direttore Angelo Ventimiglia e dell'Associazione Villapiana Borgo Attivo. La mostra, composta da installazioni, fotografie e opere pittoriche, pone al centro dell'attenzione l'uomo, il suo habitat e il paesaggio, interrogandosi - attraverso l'arte e le relazioni tra forme e colori - sui fragili equilibri che hanno governato la nostra presenza su questo pianeta. A fianco la Galleria delle opere in mostra.
Galleria Foto di Nicola Barbati - Mostra Dialoghi Contemporanei
Il colore, e la sua percezione, è uno tra gli elementi attraverso il quale osserviamo e distinguiamo il mondo, di fatti il nostro cervello capta il colore qualche frazione di secondo prima della forma.  In passato la ricerca del colore ha spinto l’uomo a estrarre i pigmenti da rocce, piante ed insetti, ricavando tutto dalla terra benefica, per poi poter riprodurre paesaggi, animali, dare forma ai nostri spiriti, alla nostra anime, terra che diventa uomo, fiore che diventa luci del cosmo, l’arte stessa diventa una Crisalide che trasforma materiali in nuove geometrie e sfumature, cosi come la madre terra in un continuo metamorfismo.
Un mix di opere immerge il visitatore in una nuova dimensione estetica tra nebbie e trasparenze, nuovi spazi e nuovi linguaggi per coinvolgere la mente ai cambiamenti che stesso l’essere umano, attraverso il suo intenso lavoro, sta dando forma al mondo (nuovo mondo) e ai luoghi che abitiamo. convertiamo boschi in terreni agricoli per abbandonarne altri in cui si svolgevano le medesime attività, svuotando borghi paesi e lentamente le civiltà.


Siamo coinvolti tutti come ci suggerisce il fotografo Emanuele Santoro (Foto - Tutti, 2012) “Senza logica e proporzione, nel flusso di vita che scorre, trova posto un miscuglio eterogeneo di vite intrecciate in un ordito fitto. Volti che si mescolano e si ripetono, identità in una calca indistinta, ne siamo parte tutti insieme, ma siamo anche soli al suo interno. Non è definibile un giusto momento mentre tutto scorre, ma è nel suo insieme, nel suo moto costante, perpetuo e vivo di un rosso cremisi pulsante, che ogni identità trova modo e spazio per esistere. Senza logica e proporzione, tutto nel Chaos estremamente preciso.
Obiettivo del progetto è quello di tenere vigile, anche attraverso i linguaggi dell'arte, l'attenzione sulle tematiche ambientali, affinché la catastrofe che incombe non sia solo un brutto rumore di fondo a cui rischiamo di abituarci passivamente.

Artisti in mostra: Emanuele Santoro, Luca Piscitelli, Antonio Conte, Massimiliano Rovitti, Ahmed Abualrob, Giovanni Cataldi, Maria Grazia Giglio ed Angelo Ventimiglia.

Angelo Ventimiglia: il Tempo che fu della Bellezza
Armin Linke per la Diciassettesima Giornata del Contemporaneo, Jurong Bird Park, Singapore, 1999 – 2021
Associazione Villapiana Borgo Attivo
via Umberto I - 87076 Villapiana (CS)
vibattivo@gmail.com
Torna ai contenuti